Claudia Tranchese da Gomorra a Netflix

0
135
Claudia Tranchese
{"subsource":"done_button","uid":"7663C75A-C9A7-4668-B239-E75F12C078FF_1593006345916","source":"other","origin":"gallery","source_sid":"7663C75A-C9A7-4668-B239-E75F12C078FF_1593006346102"}

Claudia Tranchese da Gomorra a Netflix

Claudia Tranchese – Dopo averla vista nel film “Sotto il sole di Riccione”, da ieri è tornata su Netflix con l’innovativa serie “Generazione 56k”, diretta da Francesco Ebbasta, in cui affianca Fru e Fabio dei “The Jackal”. Un anno molto impegnativo quello di Claudia Tranchese, la giovane attrice campana, che in autunno vestirà di nuovo i panni di Grazia Levante nell’attesissima stagione finale di “Gomorra”.

Claudia Tranchese Novità

Non nuova alle fiction targate Napoli, l’artista, nata ad Avellino trentadue anni fa, esordisce, infatti, nel 2016, diretta da Carlo Carlei e al fianco di Alessandro Gassmann, proprio nella prima stagione de’ “I Bastardi di Pizzofalcone” (la fortunata serie trasmessa da Raiuno, tratta dagli omonimi gialli di Maurizio de Giovanni).

Continua a Leggere fonte:https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/spettacoli/21_luglio_02/claudia-tranchese-gomorra-generazione-56k-e3590bd4-db47-11eb-aa9c-a53adda0e415.shtml 

Leggi Anche:

Gomorra “dal ruolo di assistente ai provini a Genny Savastano”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome