sabato, Settembre 19, 2020
Home FICTION Gomorra la serie; Storia di un Successo…

Gomorra la serie; Storia di un Successo…

1118
0
gomorra

Gomorra la serie; tutti la conosciamo grazie a Sky atlantic, tutti abbiamo vissuto le avventure di Genny e Ciro ma cosa si nasconde dietro questo fenomeno…

Cosa si nasconde dietro il successo di Gomorra

Sappiamo tutti quanto sia raro un prodotto televisivo italiano che riesce a competere con le serie televisive americane. Un motivo di vanto per l’Italia quindi, Gomorra è una serie tv di un livello da far impallidire anche oltre oceano. Gomorra è stato un crescendo in Italia e all’estero, noi oggi nell’attesa del quinto capitolo vogliamo rendere omaggio alla saga analizzandola.

Perchè ha avuto così successo?

La grande velocità e rapidità della trama; in dodici episodi si analizzano eventi e personaggi chiave. Gli eventi si sviluppano con unione fra attenzione per ogni particolare e fluidità della storia da applaudire il regista. I dialoghi sono snelli e mai banali, maggior parte delle battute riprodotte in dialetto napoletano, per rendere veritiero l’intero susseguirsi della storia. Il napoletano, appunto, è uno dei marchi di fabbrica di Gomorra: un tentativo, molto apprezzato e ben riuscito, di integrare ogni spettatore nella realtà della storia.

La bravura degli attori di Gomorra completano il profilo della serie

Un’altra analisi va fatta sui personaggi e la loro capacità nel modellare il proprio profilo psicologico nel corso delle puntate. Naturalmente i personaggi di Ciro di Marzio e Gennaro Savastano, destano maggior interesse ma si affiancano a loro altri personaggi chiave come donna Patrizia, Sangue Blu ecc…

Genny e Ciro passano dall’essere quasi fratelli ad acerrimi nemici. Ciro, approfittando dell’attuale assenza del padre di Genny e della totale fiducia che gli viene riposta dal ragazzo e dall’intera famiglia Savastano, complotta per scalare i vertici del clan. Genny nelle prime puntate appare ingenuo, timido, un ragazzo che sembra non avere niente a che fare con gli affari di famiglia; al ritorno dal viaggio in Honduras, però, mandato dalla madre per trattare con un cartello, egli si trasforma: Genny incarna l’anima di Gomorra, è divenuto brutale e perfido, ciò che serve per guidare il clan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui