Home FICTION GOMORRA:DONNA IMMA PER PREPARARE IL RUOLO, HA INCONTRATO LA MOGLIE DI UN...

GOMORRA:DONNA IMMA PER PREPARARE IL RUOLO, HA INCONTRATO LA MOGLIE DI UN BOSS

14790
0
GOMORRA

GOMORRA:DONNA IMMA PER PREPARARE IL RUOLO, HA INCONTRATO LA MOGLIE DI UN BOSS

Maria Pia Calzone incontrò la moglie di un boss per conoscere da vicino il mondo di Donna Imma Savastano, la donna che ha interpretato in Gomorra.

FONTE:NOTIZIA di  — 05/07/2020

Maria Pia Calzone incontrò la moglie di un boss per calarsi nei panni di Imma Savastano, la moglie del boss Pietro Savastano in Gomorra – La serie. L’attrice napoletana fu scelta per il ruolo di Donna Imma dopo ben sette provini alla fine dei quali convinse Roberto Saviano e la produzione a darle la parte.

Roberto Saviano, autore del libro da cui è stato tratto Gomorra – La Serie ha così descritto il personaggio: “Imma Savastano è la summa di tutte le donne boss che in questi anni ho studiato. Le donne per i clan sono risorse sempre più centrali. Ricoprono ruoli manageriali e militari. Sono più avvedute e più libere. Il loro onore non si compromette con uno schiaffo, con uno sguardo, con un’offesa e non sono legate, come gli uomini, a codici d’onore che spesso rendono le loro reggenze troppo sanguinarie“. Riferendosi a Maria Pia Calzone, l’attrice che la interpreta ha detto: “Maria Pia Calzone riesce a realizzare un’eccezionale interpretazione di Imma Savastano, lontana dalla maschera stereotipata di donna di mala. Sintetizza in sé il ruolo di manager, di boss spietato e di madre. E in quanto madre vive la tipica contraddizione verso il figlio, ovvero agire contro la sua volontà ma ‘per il suo bene’“.

Un giudizio che ha emozionato l’attrice nata a Reino, un paese in provincia di Benevento. Maria Pia Calzone quando lesse il copione di Gomorra – La serie capì che per interpretare al meglio il suo personaggio doveva conoscere da vicino il mondo di Immacolata Savastano, la moglie del boss Pietro Savastano. L’attrice, che ha dovuto superare sette provini per ottenere il ruolo, ha raccontato a Il Corriere della Sera di aver incontrato la moglie di un boss per prepararsi al ruolo di Donna Imma: “Con una donna affiliata alla camorra, moglie di un boss da cui poi si è separata, con una serie di conseguenze pesanti, e che è stata in galera tre anni per spaccio“. La Calzone racconta i suoi incontri con la donna che le spiegò il suo stile di vita: “Tutto parte da un modo completamente diverso di vivere, si ipotizza sempre la via di fuga, anche quando si va a fare la spesa. Un atteggiamento che per ‘noi’ è paranoico. Hanno l’ossessione del lusso ostentato, gli armadi con gli strass. Un modo per intimidire e far capire chi comanda: il loro modo di stare al mondo e sopravvivere. Quella donna aveva accettato la mia presenza, aveva iniziato a fidarsi. Un giorno eravamo in auto, le feci tante domande, lei inchiodò e disse guardandomi negli occhi: Ma tu, fusse ‘na guardia?“.

Il successo ottenuto per il suo ruolo nella serie Gomorra è stato quasi inaspettato, la gavetta è stata lunga e faticosa, poi il ruolo di Imma che le ha cambiato la vita: “Come si vede anche nella serie – dice sempre al Corriere della Sera – la femmina in pubblico è il punto di riferimento per risolvere ogni problema, ha una sua delicatezza; ma nel privato, per proteggere il potere della famiglia, è la più crudele“.

LEGGI ANCHE:

PATRIZIA – LE 8 COSE CHE DEVI SAPERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui