Home FILM, CINEMA E SERIE TV IL TRADITORE – FUORI DAGLI OSCAR

IL TRADITORE – FUORI DAGLI OSCAR

442
0
IL TRADITORE

IL TRADITORE

Oscar 2020, ‘Il traditore’ esce dalla corsa per miglior film straniero

L’Italia, con il film sulla storia del boss Tommaso Buscetta interpretato da Favino, esclusa dalla shortlist delle nomination

——-

Los Angeles, 17 dicembre – Gli Oscar 2020 non vedranno in corsa ‘Il traditore’ di Marco Bellocchio nella categoria dedicata al miglior film straniero. L’Italia, con la pellicola sulla storia del boss mafioso Tommaso Buscetta interpretato da Pierfrancesco Favino è stata esclusa dalla shortlist delle nomination, svelata dall’Academy of Motion Picture Arts.

 

Una vera delusione per una pellicola che, dopo l’anteprima a Cannes, aveva suscitato molto interesse all’estero, riscuotendo gli applausi del pubblico e di gran parte della critica per la sua capacità di discostarsi dai clichè del “cinema di mafia” e, come ha scritto Liberation, di raccontare i personaggi “non come eroi o antieroi, ma come persone normali, a loro modo perbene, che credono ancora in un’etica all’interno di un mondo dove i valori si sono fatti sempre più rari, ciascuno a modo proprio e ciascuno dalla sua parte”. Ad alimentare le speranze la superba interpretazione di Favino, come di tutto il cast, la ricostruzione fedele dell’epoca, il rispetto e la rivalutazione della lingua siciliana e, soprattutto, il mettere al centro di quest’opera la naturale teatralità, tragicità di questi personaggi degni di un’opera verdiana.

 

Le nomination saranno annunciate lunedì 13 gennaio mentre la cerimonia di consegna della statuetta più ambita del cinema è in calendario domenica 9 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui