Home FILM Jean-Claude Van Damme un tempo era il buttafuori al bar di Chuck...

Jean-Claude Van Damme un tempo era il buttafuori al bar di Chuck Norris

125
0

Jean-Claude Van Damme un tempo era il buttafuori al bar di Chuck Norris

Jean-Claude Van Damme festeggia 60 anni conservando la stessa forma fisica che gli abbiamo visto sfoggiare in tutti i suoi film.

Van Damme

Jean-Claude Van Damme, Il 18 ottobre 1960 a Bruxelles in Belgio nasceva all’anagrafe, Jean-Claude Camille François van Varenberg. Tra tutte le star dei film d’azione occidentali, lui è stato senza dubbio il più atletico. La sua celebre spaccata, sospeso a 180° gradi tra due sedie, metteva immediatamente in chiaro quanto fosse irraggiungibile il suo livello.

Il film era Senza esclusione di colpi del 1988, ritenuto da molti il migliore titolo di arti marziali del secolo. Ci volle un istante perché Hollywood adottasse questo atleta belga per farne non un attore, ma una star di action movies. Dal 2000 in poi la sua stella si è affievolita virando su una serie di film di serie B, perché il repertorio non particolarmente ampio di Van Damme era stato spremuto a fondo negli anni 90. Tra i tanti titoli della sua filmografia, la combo Van Damme protagonista / John Woo regista ha prodotto nel1993 quel gioiello che è Senza tregua, un film talmente kitch da essere considerato cult.

Jean-Claude Van Damme: gli inizi a Hollywood grazie a Chuck Norris

Figlio di un contabile e di una fiorista, Jean-Claude van Varenberg cresce in Belgio entrando nel mondo delle arti marziali all’età di 10 anni. A 18 è già cintura nera di karate che consegue parallelamente a cinque anni di danza classica. L’attore ritiene la danza una delle discipline più difficili che abbia mai praticato. “Chi sopravvive all’allenamento della danza, può sopravvivere all’allenamento di qualunque altro sport”, dice da sempre Van Damme. Kickboxing, taekwondo e mua thay sono arrivano successivamente, mentre si dedica anche al body building vincendo il titolo di Mr. Belgio nel 1978.

La carriera al cinema non è casualeVan Damme la insegue trasferendosi in California nel 1982 con un amico d’infanzia. Frequenta le giuste palestre, entra in contatto con Chuck Norris e diventa il suo sparring partner. Norris lo aiuta ad arrotondare dandogli un lavoro come buttafuori del ristorante di cui negli anni 80 è proprietario, il Woody’s Wharf di Newport Beach a Los Angeles. Non solo, l’attore inserisce Van Damme nel team di stuntman del suo film Missing in Action, facendogli prendere confidenza con il mondo del cinema di Hollywood.

Seguono altri film da comparsa, fino al celebre ingaggio per Predator in cui ottiene la parte dell’alieno ed è mascherato da testa a piedi. Però qualcosa non funziona e abbandona il progetto, aiutando così la produzione del film a migliorare il costume che poi andrà a un attore molto più alto di lui. È grazie anche a questo “fallimento” che un anno dopo gli si presenta la giusta opportunità con Senza esclusione di colpi.

Fonte:https://www.comingsoon.it/

Leggi Anche:

“TONG PO” CHI ERA REALMENTE ???

Hulk Hogan – le 10 Curiosità sulla Star WWF

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui