Home FILM, CINEMA E SERIE TV La banda del gobbo… Trama e Curiosità

La banda del gobbo… Trama e Curiosità

136
0
banda
banda

La banda del gobbo… Trama e tantissime curiosità

Vincenzo Marazzi, detto “Il Gobbo”, un famigerato criminale romano, torna dopo una lunga latitanza in Corsica. Suo fratello Sergio, detto “Er Monnezza”, meccanico e piccolo ladruncolo, lo idolatra perché non ne è all’altezza.

“Il Gobbo” contatta dei suoi vecchi compari ed organizza una rapina ad un furgone portavalori ma viene da questi tradito rischiando di restare ucciso in una sparatoria. Inizia la terribile vendetta del protagonista, ostacolata solo in parte dal commissario Sarti, il quale tenta di usare “Er Monnezza” come esca, facendolo rinchiudere in un ospedale psichiatrico, espediente beffardamente sbugiardato.

Consapevole del suo inesorabile declino “Il Gobbo” e la sua fidanzata si recano in un locale esclusivo suscitando il dileggio del personale e degli avventori i quali a sua volta umilia costringendoli ad assumere lassativi.

La vicenda termina tra inseguimenti e sparatorie con la Polizia e la caduta del “Gobbo” in un fiume. Sergio, ricevuta una cospicua somma da suo fratello, ne dubita la morte.

Curiosità

  • Durante il vorticoso ballo, le comparse vicino a Vincenzo e compagna cambiano praticamente di continuo da un fotogramma all’altro.

 

  • Sarti segnala a tutte le macchine di fermare una 125 bianca targata…eccetera. E in effetti un’altra pattuglia di poliziotti riesce a tagliargli la strada anticipandola.Domanda: come diamine hanno fatto ad anticiparla, dal momento che il geniale stratega (TM) Sarti non ha comunicato dove si trovava lui ne’ tantomeno dove era diretta la macchina che inseguiva??

 

  • Il Gobbo chiama nel cuore della notte il proprietario della concessionaria e viene interrotto dal servizio di chiamata urgente. Ma erano a malapena 20 secondi che teneva la linea impegnata! In quel periodo di tempo così breve è moooolto difficile che qualcuno fosse già ricorso al 197 e questo servizio avesse già mandato il messaggio. Parola di chi ne ha fatti e subiti parecchi: in un lasso di tempo così breve non si riusciva a inoltrare il sollecito!

Insomma un grandissimo Tomas Milian in una pellicola decisamente da non perdere.

Può anche interessarti: Tutte le curiosità sull’ Esorciccio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui