Home IN EVIDENZA La Casa di Carta 5 – Ascoltate Bella Ciao by Najwa Nimri

La Casa di Carta 5 – Ascoltate Bella Ciao by Najwa Nimri

1092
0

La Casa di Carta 5 – Ascoltate Bella Ciao by Najwa Nimri

Di Nico Di Manno

Gli attori de La Casa di Carta sono tornati sul set e ciò significa che l’arrivo della quinta parte si avvicina. In attesa di scoprire se sarà presente una nuova versione di Bella Ciao nelle nuove puntate, perché non riascoltare l’ottima interpretazione data da Najwa Nimri, alias Alicia Sierra?

La quarta stagione si è conclusa con un colpo di scena davvero tragico, e per enfatizzare ancora di più gli eventi dell’ultima puntata è stata scelto proprio l’inno partigiano, tormentone della serie sin dalla prima stagione. In questo caso però il tono è molto più etereo, volto a creare un’atmosfera rallentata e solenne.

La Cantante

Forse non tutti sanno che Najwa Nimri è infatti anche una cantante di successo . Sebbene gli appassionati della serie Netflix l’abbiano conosciuta come la determinata ispettrice a caccia dei criminali protagonisti, l’artista eclettica ha inciso numerosi album e singoli, lavorando anche alla colonna sonora di diversi film tra cui Dumbo di Tim Burton e Asfalto di Daniel Carparsoro.

La Casa di Carta è riuscita sicuramente a dare una seconda vita a Bella Ciao (semmai ce ne fosse stato bisogno), portando la versione spagnola all’attenzione del pubblico internazionale. I fan non hanno quindi smesso di apprezzare il brano sui social e su YouTube, in attesa delle nuove puntate. Sapete perché Bella Ciao è stata scelta per La Casa di Carta?

BIOGRAFIA

Nasce a Pamplona, nella Navarra, il 14 febbraio del 1972 da padre giordano di religione cristiana, farmacista di professione[1], e da madre basca, anch’ella originaria della Navarra[2]. Ha un fratello di nome Karim Nimri, un fratellastro di nome Andre Nimri e tre sorellastre di nome Sara Nimri, Nadia Nimri e Anita Elguezabal. Najwa ha anche un cugino che è un cantante di nome Alexander “Antix” Nimier.

Leggi Anche:

La Casa di Carta ed il perché di “Bella Ciao”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui