La Casa di Carta 5 – La recensione dei primi due episodi – Spoiler possibile

0
211
La Casa di Carta 5

La Casa di Carta 5 – La recensione dei primi due episodi – Spoiler possibile

La Casa di Carta 5 – Grazie a Netflix abbiamo avuto la possibilità di visionare in anteprima i primi due episodi della nuova e attesissima quinta stagione di La Casa di Carta. L’ultima stagione della serie spagnola di Netflix è stata divisa in due volumi: il volume uno uscirà il 3 settembre, mentre il secondo volume debutterà soltanto il 3 dicembre. La nuova stagione inizia esattamente dove la scorsa aveva calato il sipario: il professore è sotto il controllo di Alicia Sierra mentre alla banda si è appena aggiunta Lisbona. Adrenalina, sparatorie e prese di posizione definitive sono i tratti distintivi dei primi capitoli. Ad un primo episodio introduttivo e di raccordo con la stagione scorsa segue un secondo incalzante e adrenalinico che lascia con il fiato sospeso fino alla fine. Il finale del secondo episodio è sconvolgente. Ecco di seguito la nostra recensione dei primi due episodi di La Casa di Carta 5. 

Grazie a Netflix abbiamo avuto la possibilità di visionare in anteprima i primi due episodi della nuova e attesissima quinta stagione di La Casa di Carta. L’ultima stagione della serie spagnola di Netflix è stata divisa in due volumi: il volume uno uscirà il 3 settembre, mentre il secondo volume debutterà soltanto il 3 dicembre. La nuova stagione inizia esattamente dove la scorsa aveva calato il sipario: il professore è sotto il controllo di Alicia Sierra mentre alla banda si è appena aggiunta Lisbona. Adrenalina, sparatorie e prese di posizione definitive sono i tratti distintivi dei primi capitoli. Ad un primo episodio introduttivo e di raccordo con la stagione scorsa segue un secondo incalzante e adrenalinico che lascia con il fiato sospeso fino alla fine. Il finale del secondo episodio è sconvolgente. Ecco di seguito la nostra recensione dei primi due episodi di La Casa di Carta 5. 

La Casa di Carta 5 – Recensione

Purtroppo la serie si riconferma imperfetta: mancano alcune spiegazioni e certi eventi risultano tutt’altro che credibili. Una risoluzione in particolare appare alquanto fantasiosa e pecca di un passaggio mancante che avrebbe consentito meglio la comprensione della sequenza degli eventi. Il susseguirsi delle azioni e lo scorrere del tempo non sempre risultano chiare: azioni che sembrano svolgersi in contemporanea in realtà avvengono in due momenti distinti. 

Il comic relief della serie ormai è stato scisso in due personaggi: Arturo (Enrique Arce) all’interno della banca ed il colonnello Tamayo (Fernando Cayo) all’esterno. Le scene comiche e poco realistiche riguardano in particolare questi due personaggi. 

La durata degli episodi è inferiore a quella ipotizzata. Il primo dura 49 minuti mentre il secondo leggermente di più, 52 minuti. Purtroppo non siamo in grado di comunicarvi il numero effettivo degli episodi. Possiamo solo supporre che siano in totale 10 divisi in 5 per il primo volume e 5 per il secondo ma nulla è certo. 

Non ci resta che attendere con ansia il 3 settembre per scoprire come si concluderà il primo volume di La Casa di Carta 5.

Fonte:https://nerdmovieproductions.it/la-casa-di-carta-5-la-recensione-dei-primi-due-episodi/

Leggi Anche: 

La Casa di Carta – Sierra si allea alla Banda – l’indizio in un telefono !

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome