Home SERIE TV SERIE NETFLIX La Casa di Carta 5 trionfa all’Emmy; Conosciamo meglio il Professore

La Casa di Carta 5 trionfa all’Emmy; Conosciamo meglio il Professore

112
0
La casa di carta 5 alvaro morte il professore

Il cult spagnolo La Casa di Carta vince un International Emmy come miglior serie drammatica

Mentre attendiamo l’uscita della casa di carta 5 (quinta e ultima stagione ) ripercorriamo insieme il successo della serie e dei personaggi.

La Casa di Carta vince un International Emmy, la statuetta assegnata ai migliori programmi televisivi prodotti al di fuori dei confini degli Stati Uniti; Miglior Serie Drammatica dell’anno e fa la storia come prima serie spagnola ad ottenere la vittoria in questa categoria.

Il clamoroso riscontro internazionale della saga dei rapinatori della Zecca di Stato spagnola trasmessa prima da Antena3 in Spagna e dal 2017 distribuita nel mondo da Netflix ne ha fatto decisamente la rivelazione degli ultimi due anni, al punto da spingere il colosso dello streaming ad affiancare i produttori di Vancouver Media e Atresmedia e a portarli fino all’attesissima quinta e ultima stagione della ( casa di carta 5 )

Tra i più entusiasti ed orgogliosi di questo risultato certamente il suo creatore, Alex Pina, che dopo l’enorme successo della serie nel mondo ha ottenuto un contratto di esclusiva con Netflix per la creazione di nuovi format originali.

Ma tra i trionfanti sicuramente ci sono personaggi oramai divenuti star di Hollywood come la meravigliosa Ursula Corbero, Pedro Alonso ed infine forse la super star Alvaro Morte.

Conosciamo meglio Alvaro Morte in arte il Professore

Álvaro Morte è solo il nome artistico scelto dall’attore. All’anagrafe l’uomo si chiama infatti Álvaro Antonio García e ha deciso di cambiare nome all’età di 20 anni quando, studente di ingegneria, ha cambiato idea sul suo futuro per intraprendere la carriera di attore.

L’amore per la sua famiglia

“Quando ci si innamora, bisogna dare il massimo”. Sono queste le parole di Álvaro Morte che oggi confessa di avere una passione sopra tutti: i suoi gemelli Leon e Juliet.

Le sue passioni

Il suo film preferito è An American in Paris, il musical del 1951 diretto da Vincente Minnelli che prende nome dall’omonimo poema sinfonico di George Gershwin, mentre il libro preferito è “L’amore ai tempi del colera” dello scrittore colombiano Gabriel García Márquez.

La grave malattia di Alvaro Morte riportata anche nella serie la casa di carta

Álvaro Morte ha sofferto di un tumore canceroso ad una gamba. Ha pensato di dover subire un’amputazione alla gamba o addirittura di morire, ma per fortuna ha superato la malattia, anche grazie alle persone che lo hanno sempre amato.

E stato Il Professore anche nella vita reale e non solo nella serie tv

Come il suo personaggio ne La casa di carta, anche nella vita reale è chiamato Professore. Álvaro Morte è infatti un esperto di Shakespeare e del teatro elisabettiano, tanto da aver lavorato come professore in Finlandia.

L’amore per i dettagli, una caratteristica che lo ossessiona

“Dedico estrema meticolosità al mio lavoro, quando devo interpretare un personaggio mi piace analizzarlo nei minimi dettagli, capire come si muove, come respira…”

Insomma Alvaro Morte e cosi tanto simile al Professore da rendere il personaggio molto reale.

Non ci rimane che attendere l’uscita della casa di carta 5

La casa di carta 5′, Alvaro Morte: “Il professore è tornato” iniziano i lavori

Seguici sui Social

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui