La Casa di Carta – Il Figlio di Nairobi !

0
401
La Casa di Carta

La Casa di Carta – Il Figlio di Nairobi !

La Casa di Carta – Il figlio di Nairobi e Il Professore ne La Casa di Carta non era solo un auspicio del personaggio di Alba Flores, ma un progetto che sarebbe diventato realtà. A confermarlo è Alvaro Morte, l’interprete di Sergio Marquina meglio noto come il cervellone nerd della banda di rapinatori della serie Netflix. Alla vigilia del debutto dell’ultima stagione, Morte ha confermato quel dettaglio che molti avevano intuito nell’ultima scena di Nairobi, una pancia appena accennata che poteva indicare una gravidanza.

La Casa di Carta

Ad accennare al figlio di Nairobi e Il Professore nella conferenza stampa per la quinta stagione è stato proprio Morte, nell’ambito di una discussione sulla morte del personaggio di Alba Flores. Secondo il regista e produttore Jesus Colmenar, come riporta TvLine, Nairobi è stata sacrificata perché “la sua personalità non era tagliata per la guerra che troviamo in questa stagione finale“, come aveva già spiegato in precedenza. Inoltre l’uccisione di un membro importante della banda, come già accaduto con Berlino ed altri, serve a dare “slancio ai nostri personaggi” e il fatto di “non sapere chi verrà ucciso e cosa accadrà” è un fattore che alimenta la suspense.
Ed è qui che Morte ha parlato del figlio di Nairobi e Il Professore, sostenendo che il suo personaggio sarebbe diventato padre, se le cose non fossero precipitate nella banca con Gandia. Secondo l’attore le morti a sorpresa ne La Casa di Carta contribuiscono a conferire alla serie “l’idea che tutto possa accadere” anche quando il pubblico meno se l’aspetta. A questo proposito ha aggiunto che “Il Professore stava per avere un figlio con Nairobi… ma questa è un’altra storia“.
Fonte:https://www.tuttonotizie.eu/lo-spoiler-di-alvaro-morte-sul-figlio-di-nairobi-e-il-professore-ne-la-casa-di-carta/
https://www.gomorraweb.com/la-casa-di-carta-5-arriva-il-figlio-di-berlino-e-lamore-di-tokio/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome