Home FICTION LA CASA DI CARTA – SI LAVORA SULLO SPIN OFF DI BERLINO

LA CASA DI CARTA – SI LAVORA SULLO SPIN OFF DI BERLINO

6251
0
LA CASA DI CARTA

LA CASA DI CARTA – SI LAVORA SULLO SPIN OFF DI BERLINO

Sono di novembre 2019 le ultime dichiarazioni circa la possibilità di vedere continuare le vicende de La Casa di Carta in uno spin-off. Le dichiarazioni sono state rilasciate dal regista e produttore esecutivo della serie, Jesús Colmenar. Nessuna indicazione su chi sarebbe il protagonista della serie spin-off de La Casa di Carta, o se si tratterebbe di più di un personaggio.

La storia originale de La Casa di Carta serie tv comincia con un gruppo di rapinatori che organizza il colpo del secolo, cercando di derubare la Fabrica Nacional de Moneda y Timbre, anche detta la Zecca spagnola. Il regista Alex Rodrigo ha pronunciato le seguenti parole: “Una ragione importante del successo de La Casa di Carta è l’originalità della premessa e il tono multiplo con cui viene affrontata la trama, dal thriller, al dramma intimo, fino alla commedia nera“.

Rodrigo sottolinea anche l’originalità dei fattori che hanno fondato il successo de La Casa di Carta: “Questo mix di elementi non si era mai visto prima ed è un fattore importante per il successo. Essere il precursore di una nuova fiction o in qualsiasi altro modo vogliano chiamarla”. Continuando a parlare del boom di ascolti e fan raggiunto da La Casa di Carta serie tv, che debutta con la stagione 4 nel 2020, il regista conferma (sempre nell’intervista, avvenuta nel 2018) l’intenzione di lanciare La Casa di Carta spin-off: “Anche se si tratta di una serie piuttosto chiusa, si progetta il sogno di aprire uno spin-off, che è super facile da fare con la trama. Penso che saremmo tutti molto emozionati“.

GRAN VESUVIO CAFFE

La Casa di Carta è pronta a continuare con la quarta stagione, o meglio con la quarta parte, incentrata questa volta sul colpo alla Banca di SpagnaIl finale della stagione 3 ci ha lasciato col fiato sospeso, soprattutto per quanto riguarda le sorti di Nairobi, ancora incerte. Inoltre la serie potrebbe continuare con la quinta stagione, stando alle ultime indiscrezioni non ancora confermare da Netflix, così come addirittura una sesta. Da quello che si evince però dalla terza parte, Berlino (interpretato da Pedro Alonso) è morto definitivamente, visto che le scene in cui compare sono soltanto dei flashback che risalgono a prima del colpo nella Zecca di Stato.

Questo personaggio però è il preferito del regista. “Il mio personaggio preferito è Berlino per la sfida di umanizzarlo dalla bestia e dal razionale, che lo ha costretto a raggiungere l’irrazionale. Molte volte l’ho diretto mettendo musica, perché era più facile che dirigerlo con le parole“, ha detto Alex Rodrigo nel corso dell’intervista. Questo vuol dire che La Casa di Carta spin-off potrebbe essere incentrato proprio sul suo personaggio? Al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali ma come ci viene raccontato nel corso della serie, Berlino ha vissuto incredibili avventure nel corso della sua vita, amorose e non. Quindi le basi per un prequel ci sono, ora non ci resta che attendere aggiornamenti.

La Casa di Carta spin-off su Berlino, il Professore dice sì

L’ipotesi di uno spin-off su Berlino de La Casa di Carta non è da escludere. Durante il Festival della Tv di Monte Carlo del 2018, Pedro Alonso (Berlino) ha rilasciato alcune dichiarazioni che lasciano spazio a pochi dubbi. Berlino, infatti, è uno dei personaggi più amati della serie tv spagnola. In un’intervista a nextplz.fr, Pedro Alonso, infatti, ha dichiarato che parlare di uno spin off su Berlino è una “conversazione proibita”. 

L’attore ha inoltre dichiarato che interpretare Berlino è stata una bellissima sfida. “È un personaggio che merita di più, ma non spetta a me dire se merita uno spin-off. Detto questo, sono molto grato ai fan che vorrebbero uno spin-off. Sono profondamente toccato. Grazie a tutti!”.

Pedro Alonso non è l’unico a essere entusiasta riguardo alla possibilità di uno spin-off prequel su Berlino. Anche Alvaro Morte, che nella serie interpreta il Professore, ha ammesso che gli piacerebbe recitare con il suo collega e amico nel possibile spin-off. Nonostante sia molto impegnato in altre serie tv, tra cui Il Molo Rosso, The Head e The Wheel of Time, l’interprete di Sergio ha rivelato che troverebbe del tempo se si decidesse di realizzare lo spin-off su Berlino. Ecco le sue parole: “Io e [Pedro Alonso, ndr] abbiamo un rapporto magnifico. Se venisse fuori uno spin-off o un qualunque tipo di progetto insieme a Pedro, sarei onorato di farlo“.

FONTE:https://www.tvserial.it/la-casa-di-carta-spinoff-si-fa-news-video/

LEGGI ANCHE:

White Lines; un’altra opera di Alex Pina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui