Home CRONACA NERA LA MAFIA FOGGIANA ! la storia della 4°Mafia

LA MAFIA FOGGIANA ! la storia della 4°Mafia

81
0
MAFIA

LE STORIE DELLA QUARTA MAFIA – Preparatissimi, con un’organizzazione paramilitare, armati fino ai denti e senza paura di sparare, anche 170 colpi come avvenne lungo la A12 nel 2016 in provincia di Livorno. Chirurgici e veloci, molto spesso concludono le loro azioni senza spargere sangue e portandosi a casa milioni di euro in pochi minuti. Decine di colpi in tutta Italia: la mente (e spesso le braccia) sono nel paese del Foggiano, dove esiste la quarta “testa” della mafia foggiana

Tra di loro si definiscono “artisti”, citano spesso le imprese della banda guidata da George Clooney che in Ocean’s Eleven svaligiava i casinò di Las Vegas. La realtà è che sono criminali. Preparatissimi. Con un’organizzazione paramilitare. Armati fino ai denti e senza paura di sparare, anche 170 colpi come avvenne lungo la A12 nel 2016 in provincia di Livorno. Chirurgici e veloci, molto spesso concludono le loro azioni senza spargere sangue e portandosi a casa milioni di euro in pochi minuti.

La caccia al colpo grosso – È il frutto dell’investimento, se così si può chiamare, fatto nei mesi precedenti: appostamenti, preparazione fisica e lavoro d’ingegno per non sbagliare nulla quando è il momento di entrare in azione. Se c’è un colpo a un portavalori, a tir carichi di merce preziosa o caveau imbottiti di soldi, di mezzo ci sono loro: i cerignolani, spesso aiutati da ‘amici’ del Nord Barese. Mentre le altre ‘teste’ – Foggia, San Severo, Gargano – della mafia foggiana si dedicano a business altrettanto lucrosi ma più spiccioli, che anche a Cerignola non disprezzano, loro hanno in testa il “colpo grosso”. Tanto che ormai, si racconta in ambienti investigativi, quando c’è una rapina milionaria in giro per l’Italia, la polizia passa al setaccio i movimenti dei banditi del paese foggiano.