Home SERIE TV SERIE RAI Mare Fuori serie tv Rai; Anticipazioni nuovi episodi

Mare Fuori serie tv Rai; Anticipazioni nuovi episodi

3399
0
mare fuori serie tv rai
mare fuori serie tv rai

Mare Fuori su Rai 2 due nuove puntate mercoledì 30 settembre per la serie tv tutta italiana, prodotta da Rai Fiction e Picomedia con al centro le storie dei ragazzi dell’istituto di pena minorile di Napoli.

Tra minacce, amori, fughe, esami di scuola, partite di pallone, risse, cadute all’inferno e inaspettate resurrezioni si scoprirà che l’Istituto ha le sue regole, le sue alleanze, le sue leggi.

La Trama di Mare Fuori

Mare Fuori è una serie tv ambientata nell’Istituto di Pena Minorile di Napoli tra ragazzi che sbagliano senza volerlo e altri che pensano che lo sbaglio sia farsi arrestare. Nell’istituto a pico sul mare ci sono 70 detenuti, 50 ragazzi e 20 ragazze e quando entrano hanno tutti meno di 18 anni.

Tra questi c’è Filippo, figlio della Milano bene, studente modello, che dopo una notte di bravate viene ritenuto responsabile della morte del suo migliore amico. C’è poi Carmine, ragazzo di Seconigliano che vorrebbe scappare dal destino criminale della sua famiglia, lo chiamano ‘o Piecuro perchè prova a lavorare onestamente, ma finisce dentro per aver difeso la fidanzata da un tentativo di violenza.

Edoardo è un boss di 16 anni, ha un figlio in arrivo ma si innamora di Teresa che fa volontariato in carcere. E poi Viola che ha ucciso la mamma senza motivo e non sembra pentita e Naditza, una ragazza rom che vuole evitare di finire in sposa come vorrebbe il padre.

Accanto ai ragazzi ci sono gli adulti come la direttrice, il capo della polizia penitenziaria, gli educatori, il cuoco, il barbiere e tanti altri. La serie racconterà gli intrecci di queste vite disperate mentre guardano il “mare fuori” dalle loro celle.

Le puntate del 30 settembre sulla Rai

01×03 Ogni Famiglia ha le sue regole

Arriva un nuovo personaggio in carcere si tratta di Naditza una ragazza che si fa arrestare per sfuggire al destino che ha scelto per lei la sua famiglia, dandola in sposa al cugino più vecchio di 20 anni per denaro. Nad suona il piano come Filippo e fa una scommessa con le altre detenute: entro pochi giorni il Chiattillo sbaverà ai suoi piedi.

Ciro non vede l’ora di vendicare la morte di Nazzario Valletta, ucciso da Carmine, che si sente il cappio al collo; Tutto quello da cui voleva smarcarsi è diventato realtà, ora è un detenuto con una minaccia di morte sulla testa. Filippo in carcere cerca goffamente di recuperare terreno nei confronti di Ciro e i suoi affiliati, vantandosi di essere lì per aver commesso un delitto d’onore uccidendo un infame, ma quando Pino ‘O Pazzo scopre che il Chiattillo ha detto una bugia per lui le cose si mettono male.

1×04 Chi trova un amico trova un tesoro

Al centro dell’attenzione c’è Viola, una ragazza glaciale che sconta una pena per omicidio con l’aggravante della crudeltà. La ragazza è carismatica e lo stesso Ciro ne subisce il fascino magnetico. Naditza entra in conflitto con lei e cerca di liberare altre detenute dal suo “giogo”. La direttrice Paola ha un nuovo progetto per l’WM: far partecipare alle attività ricreative i ragazzi insieme alle ragazze. Il comandante Massimo è contrario mentre Beppe propone un corso di musica: Naditza sa suonare ma non ha mai studiato, Cardiotrap sa cantare ma non conosce la musica, Filippo potrebbe fare da maestro. La prima lezione non va come si sperava. Filippo, per placare l’aggressività di Pino nei suoi confronti, fa l’ultima cosa che dovrebbe fare: gli compra un regalo. Pino lo ringrazia, ma presto anche gli altri pretendono lo stesso trattamento e quando le richieste non vengono soddisfatte cominciano i guai. Carmine in sala colloqui trova ad attenderlo Nina. La ragazza gli annuncia che presto sarà padre. Filippo solo e disperato decidere di passare all’attacco e procurarsi l’arma con la quale crede di potersi difendere.

Leggi anche La Piovra la storia di una grande serie tv

La Piovra il primo grande capolavoro della serialità televisiva Italiana

Seguici anche sui social

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui