Home CRONACA PEPPINO IMPASTATO – IL CASOLARE DOVE FU UCCISO DIVENTERA’ MUSEO

PEPPINO IMPASTATO – IL CASOLARE DOVE FU UCCISO DIVENTERA’ MUSEO

103
0
Peppino Impastato

PEPPINO IMPASTATO – IL CASOLARE DOVE FU UCCISO DIVENTERA’ MUSEO

Adesso si fa sul serio. Il dipartimento regionale dei Beni culturali ha pubblicato il decreto del dirigente generale Sergio Alessandro che avvia la procedura per l’esproprio del casolare in cui fu trovato morto Peppino Impastato. La decisione era arrivata a settembre con un accordo fra Regione ed ex Provincia: Palazzo d’Orléans esproprierà il casolare in cui la mafia assassinò nel 1978 il militante di Democrazia proletaria e il terreno circostante, mentre la Città metropolitana procederà al recupero del bene per la sua fruizione.

Gli immobili saranno destinati a diventare luoghi della memoria, dedicati al giornalista assassinato dalla mafia, “per promuoverne – come si legge in una nota di Palazzo d’Orléans – la più ampia valorizzazione e fruizione pubblica. La Soprintendenza di Palermo è stata incaricata di curare l’attuazione del piano di esproprio”.

A disposizione ci sono circa seicentomila euro. Centomila euro, già stanziati dalla giunta regionale, serviranno per acquisire l’immobile – dichiarato cinque anni fa di “interesse culturale” – in cui fu consumato il sacrificio dell’attivista. La stima del valore è stata effettuata dal dipartimento delle Infrastrutture, mentre al dipartimento dei Beni culturali è stata affidata la procedura espropriativa del bene di proprietà privata. Gli altri cinquecentomila euro verranno assegnati dalla Regione all’ex Provincia di Palermo per poter procedere al restauro.

Nell’edificio rurale, che si trova in una stradina interna nei pressi dell’aeroporto Falcone e Borsellino, il fondatore di Radio Aut venne trascinato e ucciso dagli uomini della mafia prima di essere adagiato sui binari della vicina ferrovia per simulare un’esplosione accidentale nel corso di un fallito attentato.

IL MAXIPROCESSO – gomorraweb.com ripercorre in vari articoli, le immagini storiche reali del Maxiprocesso di Palermo dal 1986 !

FONTE:https://palermo.repubblica.it/cronaca/2020/01/25/news/il_casolare_dove_fu_ucciso_peppino_impastato_diventera_museo_parte_l_esproprio-246654741/?refresh_ce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui