Home CRONACA Sangue Blu il significato del suo tatuaggio…

Sangue Blu il significato del suo tatuaggio…

35404
0
sangueblu
sangueblu

Sangue Blu, tutti conosciamo il suo tatuaggio; particolare e molto profondo e significativo.

Sappiamo cosa rappresenta la croce: è il simbolo della Trinità e del cattolicesimo e, pertanto, chi decide di tatuare questo simbolo dimostra di essere estremamente credente e devoto.

In Gomorra le 3 Croci sono state tatuate sul collo di Enzo Sangue blu, personaggio emergente nella serie, scelta condivisa anche Valerio Vocabulà. Nella fiction questa sequenza sancisce l’entrata del giovane ‘chiattillo’ nella cosca di Forcella.

Gesto poi emulato da tanti giovani non tanto per rappresentare l’ingresso in qualche banda ma per l’idea stessa di tatuaggio originale e dal significato profondo.

Noi di Gomorraweb andiamo spiegare cosa c’è dietro al significato del tatuaggio di Enzo Sangue Blu.

Il Tatoo rappresenta le tre Croci del Golgotha sono simboli biblici con aspetti astrologici: la Comune (o Mobile), la Fissa e la Cardinale.

Il Suo senso biblico rappresenta:

Il primo uomo

Questo malfattore rappresenta il mondo che vuole essere salvato senza riconoscere il giudizio.

“Uno dei malfattori appesi lo insultava, dicendo: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e noi!»” Luca 23:39.

Il secondo uomo

Il secondo malfattore però era disposto a soffrire per le cattive azioni compiute secondo la carne così da poter essere liberato da esse per tutta l’eternità.

Ma l’altro lo rimproverava, dicendo: «Non hai nemmeno timor di Dio, tu che ti trovi nel medesimo supplizio? Per noi è giusto, perché riceviamo la pena che ci meritiamo per le nostre azioni; ma questi non ha fatto nulla di male».” Luca 23:40-41.

Il terzo uomo

Questo non era altro che Gesù stesso.

Il primo malfattore indirizzò il suo scherno verso di Lui, ma Lui non rispose; l’altro malfattore rispose per Lui.

Gesù però, non gli risponde affatto. Risponde però al secondo malfattore con un giuramento: “Io ti dico in verità, oggi tu sarai con me in paradiso.” Luca 23:43.

Per saperne di più

LEGGI ANCHE:

GOMORRA COME VEDERLO SENZA SKY

LA CASA DI CARTA “MAGNIFICO TRIBUTO BELLA CIAO”

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui