Home FILM, CINEMA E SERIE TV Tersilli Prof. Dott. …Trama e curiosità

Tersilli Prof. Dott. …Trama e curiosità

129
0
TERSILLI
TERSILLI

IL PROF. DOTT. GUIDO TERSILLI PRIMARIO DELLA CLINICA VILLA CELESTE CONVENZIONATA CON LE MUTUE…

Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue è un film commedia italiano del 1969 diretto da Luciano Salce e interpretato da Alberto Sordi. È il seguito de Il medico della mutua, film del 1968 diretto da Luigi Zampa.

Il professor  Tersilli, primario di una clinica, tiene in particolare considerazione spese, bilanci e convenzioni, cosicché le cure migliori diventano appannaggio dei malati ricchi. L’avidità di Tersilli, sostenuta anche dalla madre, non conosce limiti, neppure la disapprovazione di medici e collaboratori che alla fine, per la salute dei pazienti ed anche per loro tornaconto, decidono di abbandonare la clinica lasciando solo il primario.

Il Cambiamento

Messo ormai alle corde, Tersilli medita per un momento di lasciare l’incarico per tornare a curare i mutuati quando il ritorno della madre da un intervento di chirurgia estetica in una clinica svizzera apre di fronte al dottore un’allettante prospettiva: trasformare Villa Celeste in un attrezzato e lussuoso centro estetico per il benessere psicofisico dando voce allo slogan «La vecchiaia e la bruttezza sono malattie dalle quali si può e si deve guarire».

Il personaggio di Tersilli e tragicomico, terribilmente avanti per i tempi, con le sue esagerazioni e caricature ci porta a capire che i tempi non sono poi troppo cambiati.

 

La citazione…

Come andiamo signora Paoloni?
Male.
Vede che migliora? Ieri ha detto “malissimo”!

Leggi anche: Il tifoso, l’arbitro e il calciatore… Tutte le Curiosità

curiosità…

All’inizio del film quando la dietista entra in clinica e firmare per la presenza indossa un vestito grigio…quando è nello spogliatoio si vede che sta togliendosi un vestito rosso fuoco…

 

Nelle prime scene iniziali del film, quando Tersilli va a trovare il funzionario della Mutua, nel corridoio del palazzo della Mutua c’è un cameriere a cui cade vistosamente qualche cosa dal vassoio (un cornetto?) ma la scena non è stata rifatta o tagliata.

 

Insomma un film da vedere e gustare tutto in famiglia….

La Dolce Vita – Un Remake dopo 60 anni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui