Home ANIME NEWS TOPOLINO IN DIFFICOLTA’ – i dipendenti di Disney World si ribellano

TOPOLINO IN DIFFICOLTA’ – i dipendenti di Disney World si ribellano

652
0
TOPOLINO

TOPOLINO IN DIFFICOLTA’ – i dipendenti di Disney World si ribellano

La donna che si trovava nel costume di Topolino è ricorsa all’aiuto dei medici dell’ospedale dopo che una nonna ha cominciato a picchiettare sulla sua testa per far vedere al nipotino che non doveva avere paura. Non è andata bene neanche a Minnie e a Paperino, visto che hanno denunciato di essere stati palpati.

Questi episodi, riferisce la versione online del New York Times, vengono dopo che lo scorso novembre un uomo di 51 anni era stato arrestato per aver palpato il seno di una delle Principesse Disney mentre stava cercando di farsi una fotografia con lei.

Il portavoce della Disney, Andrea Finger, ha preso le difese dei lavoratori del parco. “Tutti dovrebbero sentirsi al sicuro sul posto di lavoro – spiega – Incoraggiamo i membri del cast a farsi avanti in qualsiasi situazione spiacevole”.

Vittima dell’episodio che ha coinvolto Topolino è una ragazza di 36 anni. E’ stata lei ad aver raccontato agli agenti dello sceriffo di Orange County di aver ricevuto dall’anziana cinque colpi alla testa, che l’hanno fatta scivolare, facendole male al collo. Colpi, che secondo la difesa del genero, non avrebbero avuto la volontà di ferire, ma che sarebbero stati dati per far vedere al nipotino di 2 anni che non doveva aver paura del topo gigante. La famiglia Scheer, interpellata dal tribunale, non pensava che la Disney avesse la regola di non toccare in personaggi in costume, dato che poi sono gli stessi pupazzi a dare il cinque e abbracci ai visitatori.

Lo stesso giorno un’impiegata Disney di 36 anni, che in quel momento interpretava Minnie, ha posato per le foto con due visitatori, un uomo e una donna del Minnesota. Minnie aveva abbracciato lui che, di tutta risposta, secondo quanto riporta il rapporto dell’incidente fatto dallo sceriffo, le ha palpato il seno per tre volte. Una molestia, però, da lui stesso smentita. L’uomo, un 61enne, non sarebbe nuovo a “inappropriate interazioni” con i membri del cast, tanto che la stessa Disney ha intrapreso alcune azioni per vietargli l’accesso ai parchi a tema, nonostante sia membro di un particolare club che dà un accesso privilegiato alle strutture.

E non è finita qui: lo scorso 3 dicembre una sessantenne ha chiesto se poteva baciare Paperino. Lui acconsentì, ma la situazione sarebbe precipitata quando la donna ha provato a mettere le mani dentro al costume. All’interno, una ragazza di 18 anni che ha chiesto aiuto a un altro dipendente della Disney quando si è vista palpare il seno.

FONTE:https://www.ilmessaggero.it/mondo/palpate_al_seno_botte_testa_topolino_minnie_paperino_si_ribellano_alle_molestie_turisti-4954162.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui