Home SERIE TV SERIE NETFLIX Vis a Vis, la voglia di sbarazzarsi di Macarena

Vis a Vis, la voglia di sbarazzarsi di Macarena

105
0
macarena vis a vis maggie civantos

Per cinque anni è stata Macarena Ferreiro di Vis a Vis, oltre che Angela de Le Ragazze del Centralino, ma oggi Maggie Civantos preferirebbe sbarazzarsi di un personaggio diventato molto ingombrante.

Vis a Vis da quella prigione nasce una serie indimenticabile

Quello della reclusa nelle prigioni di Cruz del Sur e Cruz del Norte per la saga carceraria di Antena 3 e Fox (in Italia disponibile su Netflix), è stato il ruolo di maggior successo per Maggie Civantos, che nella sua carriera ha alternato ruoli al cinema e in televisione ma sicuramente ha trovato nella serie di Ivan Escobar la grande occasione per affermarsi fuori dai confini nazionali spagnoli.

La serie Netflix dal debutto alle quattro stagioni e uno spin-off

Vis a Vis ha debuttato nel 2015 e si è conclusa dopo 4 stagioni più uno spin-off dal titolo L’Oasi, uscito quest’anno e molto contestato dal pubblico. Poco prima delle riprese della nuova serie, Maggie Civantos ha inciso anche l’audiolibro di Vis a Vis, insieme alla collega Najwa Nimi e ad altri attori. Ora che la saga è definitivamente finita e non avrà altri sequel, però, l’etichetta di Macarena comincia a pesarle un po’.

Maggie Civantos si racconta

L’attrice ne ha parlato in un’intervista con ecartelera.com, confessando di essersi ormai arresa all’idea che verrà sempre identificata col suo personaggio più noto, un po’ come Jennifer Aniston con la sua Rachel in Friends.

Lo sento molto presente. Sai, cerchi di sbarazzarti dei personaggi, ma è un personaggio che mi ha aperto una strada molto bella. In realtà c’è qualcosa di… non dico amore-odio, ma una strana sensazione di volersene sbarazzare. Ma accetto il fatto che non sarà facile e che deve far parte della mia carriera e della mia vita… Quindi niente, mi arrendo.

Maggie Civantos ammette anche che non è poi una tragedia essere identificata con la protagonista di Vis a Vis, anche se le è capitato che spesso il pubblico la trattasse come Macarena, le rinfacciasse i gesti e le parole del suo personaggio, sovrapponendo finzione e realtà. Soprattutto il finale de L’Oasi, ad esempio, le ha procurato reazioni forti e perfino insulti per come si è comportato il suo personaggio nella trama dell’episodio finale, costringendo l’attrice a ricordare a tutti che non ha alcun potere decisionale sulle sceneggiature.

Tuttavia, il bilancio della partecipazione a Vis a Vis resta positivo e non potrebbe essere altrimenti vista la rilevanza che questa produzione ha avuto nella carriera televisiva di Maggie Civantos.

Non è male essere “la bionda di ‘Vis a vis’” , sono molto grata a questo personaggio. È vero che è durato cinque anni, e ora c’è questa fiction sonora su Audible… Ma mi piace sempre tornare in prigione.

Vis A Vis – Chi è Maggie Civantos ??? Scopri le Cose che non sai su di Lei !!!

 

Tratto da optimagazine.com che si ringrazia di cuore e alla quale rimaniamo il link dell’articolo in questione clicca qui

Hai amato Vis a Vis allora clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui